Augurissimi a tutti!!!

...ma Michela è strana stasera......chissà cosa le frulla per la testa??? Ah!!! Le Allevatrici di Chihuahua! Un pò bizzarre a dire la verità!

BUON 2013!...grazie della vostra amicizia!!!!!!!!!

Calippo testa Miki 68

Calippo testa Miki 69


Chloè muove i suoi primi passi in società...la prima volta con la pettorina è stata bravissima!!!

Chloè Rocky ultimo anno 2012 ipercoop 64 

Chloè Rocky ultimo anno 2012 ipercoop 61

Nel Frattempo in un centro commercale a Montecatini ha incontrato Rocky!

 Chloè Rocky ultimo anno 2012 ipercoop 70

Chloè è tanto persuasa di sè che si guarda, vanitosa, allo specchio!!!

Chloè Rocky ultimo  2012 ipercoop 68


Due sosia (vedi) e future nostre mamme con i lineamenti molto particolari, diversa mascherina. Il padre Arabesque ha deciso di mettere il suo "Timbro" con le mamme Maithong(Chloè) e Catalina(Elettra).

chloè elettra 500 72


Dopo il brindisi di mezzanotte il nostro ospite, Rocky, si è scatenato con Kalì e Maya (vedi). In verità Maya che di solito è la più "viperina" forse era molto stanca e si è tenuta un pò in disparte, perplessa e critica. Ha 2 anni e mezzo...forse pensa...ma? Questi giovani d'oggi...non hanno mai pace!!!

ULTIMO ANNO 500 GRUPPO DIVANO LOTTA rocky mya kalì 39


Abbiamo fatto gli auguri a tutti (vedi), Chihuahua, Kama(Amstaff),Laura(Bouledogue Francese) e Lilly, la veterana di 12 anni (Cavalier King Charles Spaniel)

Ammucchiata 500 31-12-2012           17


E' tardi...h. 4.00...Drago ha deciso che è l'ora di morfeo!!! Auguri...andiamo avanti nel 2013...

Buona Notte................................................

ULTIMO 500 ANNO GRUPPO DIVANO LOTTA rocky mya kalì 31

 Ottima serata!



Bia al mare!!! A poco più di 3 mesi inizia a scoprire il mondo. Fondamentale per l'imprinting del carattere sereno ed estroverso, è l'allevamento ed i primi mesi con i nuovi propietari. Portarli fuori senza troppe paure, far loro conoscere ambienti e persone nuove e sconosciute, non fa che accrescerli mentalmente e caratterialmente. Valori che saranno un tesoro quando saranno adulti. E' bello e gratificante portare a spasso un Chihuahua che ha buoni rapporti con le persone e con noi, considerando anche che spesso, come ci viene riferito, le persone rimangono stupite e dicono..come non morde? Abbiamo visto dei chihuahua.. inavvicinabili!

Foto bellissima! Brava Francesca!

B IA - VIAREGGIO


In questi giorni abbiamo ricevuto foto e saluti da alcuni nostri cuccioli, Neve, beniamina di Arezzo, vestita per le fete Natalizie ha festeggiato sotto l'albero.

Neve natale 2012 37

e ci ha inviato anche altre sue foto come queste

Neve natale 2012 09

Neve natale 2012 87

Neve natale 2012 93


Anche Rosemary che ci è venuta a trovare 2 giorni fa ci ha spedito un suo ricordo, chiaramente anche lei molto Natalizia...

Rosemary 8

sempre elagantissima e molto ammirata a Livorno.

Rosemary 2

Rosemary natale 2012


Nuovo divanetto per Drago...ma piace anche molto ai Chihuahua!!!

divano drago00


LA NOTTE DEI CUCCIOLI CHIHUAHUA

Con questo freddo bisogna stare molto attenti che i cuccioli di 2-3 mesi non abbiano sbalzi bruschi di temperatura durante notte e giorno. Ci sono molte forme virali in giro e pur scaldandosi tra di loro dobbiamo fare attenzione. Una bella lampada ad infrarossi è l'iedeale per scaldarli, temperatura costante tutto il giorno. Quindi attenzione chi ha un solo cucciolo che non può scaldarsi accoccolato ai fratelli. Nelle nostre case è caldo, ma a volte se non teniamo il cucciolo con noi possiamo non accorgerci di un brusco calo della temperatura specie la notte. Cuccia con pile o sacco scaldasonno, stanza dove dorme riscaldata o magari portarlo a letto con sè.

nursery 500 notte infrarossi a 0042

NOTE LIETE.. Joy è uscito dal baratro!

Non avevamo parlato di Joy. Un cucciolo che si è ammalato di una tremenda gastroenterite virale e che avevamo dato per spacciato. Nonostante non sperassimo gran che l’abbiamo seguito giorno e notte per una settimana ed ora sembra aver ripreso. Dopo più crisi ipoglicemiche, diarrea continua, perdita appetito ed arti, per cui stava sdraiato “a pelle d’orso”,incapacità a mangiare da solo.. un giorno ha avuto un piccolissimo miglioramento alle zampe anteriori e da lì piano piano hanno ripreso anche le altre, specialmente la posteriore destra che sembrava definitivamente persa.

Abbiamo avuto mille accorgimenti e piccole furbizie spesso dettate dall’istinto o inventate. Come una notte quando sembrava proprio spacciato e credendo avesse bisogno di calcio, gli abbiamo fatto una iniezione sottocutanea dell’unico calcio che avevamo, in polvere, per pappagalli, diluito in fisiologica. Il virus dopo l’intestino gli aveva colpito il sistema nervoso. Non abbiamo fatto le foto quando stava troppo male, era veramente una pena vederlo sdraiato, a zampe larghe, inerme, un cucciolo che fino a 2 giorni prima era una piccola furia...

Queste foto sono di 2 giorni fa, si vede la gamba destra posteriore ancora rigida, allungata, incapace a piegarsi normalmente. Le abbiamo fatte quando abbiamo capito che poteva farcela.

Ora sta molto meglio, dovevamo fargli il bagno oggi…ma è sopraggiunta un’altra novità. Rimandato a domani…La foto rossa è perché l’abbiamo scaldato con la lampada ad infrarossi di continuo, l’abbiamo spenta solo raramente per fare le foto.

P1000108


Sono nati 3 cuccioli

Nel pomeriggio Kira (vicina al parto) era strana, non grandi contrazioni, un atteggiamento particolare, paurosa.

Per fortuna conosciamo abbastanza bene le nostre mamme…non ci tornava. La temperatura di 37,7 °C non faceva pensare fosse vicina al parto, deve scendere verso i 37°C quando si appresta al travaglio.

Ore 18…vicini alla notte.Andando avanti se la situazione peggiorava andava portata in clinica durante la notte, ed aspettare il nostro veterinario domattina voleva dire aspettare circa 16 ore, troppo, entro 7-8 ore da inizio contrazioni se non nascono i cuccioli, si deve fare il cesareo altrimenti ci sono grossi rischi per la mamma e per i cuccioli. Portata dal veterinario Dr Rossi, abbiamo deciso per il cesareo, anche se non convinti al 100%, la situazione era pericolosa. E’ vero che fare un cesareo al momento non opportuno è rischioso, ma tra i 2 mali si sceglie il minore ed abbiamo corso il rischio, non c’erano sistemi per capire la via più giusta ed aspettare tutta la notte era senz’altro ad altissimo rischio. Inoltre non ci fidiamo delle cliniche.

Bene, sono nati 3 cuccioli meravigliosi, pieni di energia, hanno iniziato a piangere dopo pochi secondi. La mamma si è levato un grosso pensiero ed ha scansato un bel pericolo, l’utero aveva già un ematoma, si sarebbe rotto in nottata, sarebbero morti i cuccioli e probabilmente anche Kira. Non aveva grosse contrazioni ma evidentemente l’atteggiamento strano era dovuto al misto di contrazioni e dolore per l’utero che le frenavano.

2 maschietti ed una femminuccia, foto fatte 1 ora dopo la nascita. Ora sono tutti al caldo degli infrarossi.

Speriamo non ci siano altri problemi.

kira cesareo 12-12-1263 kira cesareo 12-12-12068

kira cesareo 12-12-1258 P1000165


I cucciolotti di Catalina crescono bene, 2 sono a pelo lungo, maschietti ecco le foto.

P1000143

P1000140


CHIHUAHUA EREDITA 3 MILIONI DI DOLLARI

3 mil dollar

Quando si dice vita da cani non si prenda in esempio la storia di questo Chihuahua, Conchita ha infatti ereditato 3 milioni di dollari dall’ ereditiera Gail Posner, oltre all’uso continuato della sua villa a Miami Beach, di contro il figlio ha ricevuto “solo” 1 milione di dollari.

 Ovviamente il figlio sta sostenendo la tesi che vede sua mamma letteralmente uscita di senno, questo fatto sta contribuendo al dibattito americano verso la legge che consente lasciti ereditari agli animali, da una parte l’uomo vuole tutto per se, dall’altra eccentrici miliardari pretendono che ai loro animali siano date alcune garanzie dopo la loro morte. Certo, 3 milioni di dollari di garanzie lasciano perplessi.

 Il Chihuahua miliardario era a suo tempo già balzato al top della cronaca grazie alle sue parrucche e alle collane da $ 15.000, una storia familiare un po’ triste a mio avviso.


Come avviene la determinazione della grandezza di un Chihuahua all'accoppiamento dei genitori.

Il gene a livello ereditario-genetico che determina  la dimensione dei Chihuahua, ha sei parti,  o ALLELI.

Ne ha 6 la femmina e 6 il padre, con l’accoppiamento ogni genitore ne passa 3 al figlio.

Quindi il futuro Chihuahua avrà 6 alleli di dimensione, peso, grandezza:  3 passati dal padre e 3 dalla madre.

Gli Alleli responsabili della gandezza del Chihuahua  li possiamo descrivere come positivo (+) o negativo (-) in base alla qualità di dimesione trasmessa, piccola (negativo, segno -) grande  positivo segno +).

La combinazione di questi sei + o –, ereditati 3 dal padre e 3 dalla madre (varianti alleliche) che avviene nell’embrione in modo casuale, determinerà la dimensione del Chihuahua Adulto.

dimensione chihuahua-1

Alcuni esempi:

1) Figlio con : +, +, +, -, -, -, = 6 alleli (tre positivi e tre negativi). Abbiamo quindi 3 alleli misura grande, 3 alleli misura piccola. Il risultato sarà che il chihuahua da adulto avrà una dimensione-peso medi.

2) Figlio con: +, -, +, -, -, -. = 6 alleli (due positivi e quattro negativi). Abbiamo quindi 2 alleli misura grande, 4 alleli misura piccola Il risultato sarà che il chihuahua da adulto avrà una dimensione al di sotto della grandezza media.

3) Figlio con: + + +, +, -, -. = 6 alleli (quattro positivi e due negativi Abbiamo quindi 4 alleli misura grande,2 alleli misura piccola. Il risultato sarà che il chihuahua da adulto avrà una dimensione al di sopra della grandezza media.

Se per ipotesi un Chihuahua avesse preso 3 alleli con segno – dalla madre e 3 alleli tutti con segno – dal padre, cioè avesse 6 alleli di dimensione negativi sarebbe un microchihuahua che probabilmente non sopravviverebbe. Se avesse preso 3 alleli con segno + dalla madre e 3 alleli con segno + dal padre, cioè 6 alleli positivi potrebbe essere un Chihuahua enorme di 5 chili, difficile da riconoscere come uno appartenente a questa razza…

Da questi esempi si vede quindi che le dimensioni si ereditano dal corredo genetico dei genitori.

 Per questo è importante che un Chihuahua venga preso in allevamento. Dal Pedigree si sa quali siano i genitori, i nonni, i trisnonni e e si può aver la certezza che il figlio corrisponda alle caratteristiche di peso e morfologia nello standard. Quindi né troppo piccolo né troppo grosso (salvo casi eccezionali nei quali si accoppini 3 segni – della madre e 3 segni – del padre. Oppure 3 segni + della madre e 3 segni + del padre).

Oltre a questa ereditarietà, però, il peso è anche influenzato più leggermente dall’ambiente dove il cucciolo cresce, dalla alimentazione, dall’ esercizio fisico, da eventuali terapie fatte, ecc…non ultima sembra ci sia una certa relazione tra lo sviluppo-dimensione  del cucciolo e lo sviluppo della Tiroide.

Per maggiore serietà, correttezza ed esattezza quando si cede il cucciolo si può dare una valutazione approssimativa ma molto vicina alla realtà calcolando il peso teorico che avrà il cucciolo in età adulta.

(Noi pesiamo i cuccioli rgolarmente ogni settimana, se non calano di peso o aumentano vuol dire che la salute è OK, se calano anche pochi grammi è segno che c'è un problema e va risolto velocemente. Pesando i cuccioli ogni settimana si può inoltre con delle tabelle di accrescimento, esistenti solo per i chihuahua, calcolare il peso teorico da adulto).

Tabella accrescimento cuccioli Chihuahua su misurazioni settimanali. (clicca per ingrandirla)

tabella accrescimento a


Cuccioli disponibili Chiama adesso