Il melanoma nel cane e nell'uomo (potete cliccare sulle immagini per ingrandirle)

Cane 

melanoma freccia

 Uomo

 melanomamelanoma.skinmelanoma3

Non vogliamo terrorizzare nessuno, si tratta solo di conoscenza e prevenzione che può salvare la vita.

Abbiamo deciso di inserire questo articolo sul MELANOMA per responsabilizzare chi ha un cane e nel nostro caso specifico un Chihuahua, nella prevenzione di questa grave malattia. 

Premettiamo che quello che scriviamo è valido anche per noi umani. Il criterio per riconoscere, vedere,seguire,prevenire e asportare un neo divenuto melanoma o che molto probabilmente diventerà un melanoma è lo stesso per noi e per gli animali!

L’ideale, quello che dobbiamo cercare di fare, per noi e per i cani, è seguire un neo e rimuoverlo chirurgicamente quando vediamo che potrebbe essere iniziata una degenerazione e siamo ancora in tempo ad evitare che il tumore vada avanti e sia irrimediabile.

Come Medico e Dermatologo, invito chi legge a guardare sì il cane, ma anche guardarsi personalmente, davanti da soli, dietro da un familiare. Qualsiasi macchia nerastra, del diametro sopra i 3 millimetri, deve essere vista da un dermatologo. Questo poi vi dice se tranquilla, se deve essere seguita da voi nel tempo,se deve essere asportata o se vi dovete ripresentare da lui per un controllo dopo 6-12 mesi.

Prevenzione che salva la vita, come visite al seno, pap test, sangue occulto nelle feci, controllo prostata ecc…

Dato che sono Dermatologo, me ne intendo abbastanza ed è quello che giornalmente vedo in ambulatorio nei pazienti e di cui parlo con loro.

Tra l’altro abbiamo sentito una persona proprio di recente, il cui cane, un Amstaff, è morto proprio per questo problema. Premettiamo che i nei, il cui nome scientifico è “nevi”, spesso sono chiamati erroneamente Neon…

Il Melanoma è un neo che da “buono” o “normale” componente della cute,  degenera e diventa uno dei tumori maligni più pericolosi e rapidi nella diffusione di metastasi a tutto il corpo.

Porta alla morte in pochi mesi. Se non riconosciuto in tempo ed asportato immediatamente anche l’intervento chirurgico è inutile, poiché si è già diffuso a fegato, ossa, cervello ecc.

Ha 4 livelli di profondità nella cute…se rimosso prima che vada oltre il secondo livello spesso non ci sono problemi…se rimosso quando è già andato in profondità (e ci vogliono pochi mesi), spesso è troppo tardi. 

Inoltre, dato che basta controllare il cane personalmente, senza andare dal veterinario, è una prevenzione che possiamo fare noi stessi, ogni tanto.

Controllare la cute del cane 2 volte l’anno è più che sufficiente, basta ricordrselo.

Il melanoma si può presentare in 2 modi:

1) Da un neo tranquillo, marroncino o nerastro, già presente sulla pelle del cane da tempo, che in pochi mesi aumenta di diametro, prende una forma irregolare, e cambia di colore,cioè da marrone velocemente diventa nero. Oppure, se già nero, cambia di dimensioni, si allarga o si rialza velocemente, inizia a sanguinare spontaneamente, ma in questo caso è già troppo tardi per operarlo, si è già diffuso.

2) Improvvisamente, da un mese ad un altro, si presenta un neo (che è già un Melanoma) e cresce velocemente, con colore marrone scurissimo-nero che magari scurisce sempre di più giorno dopo Per essere più chiari, un Melanoma può formarsi da un neo “buono” già presente da mesi o anni, oppure nascere subito come Melanoma che cresce velocemente in pochi mesi.

Abbiamo il nostro Drago, American Staffordshire Terrier, con un nevo sull’addome, quindi è più facile la spiegazione, per  capirci un po’ di più.

Questo nevo è già nerissimo, quindi si può trattare di un nevo già scuro-nero di per sé senza che sia pericoloso.

Basta seguirlo nei mesi e vedere che non si accresca velocemente in larghezza, che non si rialzi prendendo spessore, che non sanguini spontaneamente, ma a questo non ci dobbiamo assolutamente arrivare.

Diciamo che è nato nero e per lui questa colorazione è normale. Se lo avessimo visto marrone alcuni mesi fa e oggi nero come in foto sarebbe stato un bruttissimo segnale e lo avremmo dovuto operare subito.

Ci sono 2 possibilità per il neo di Drago o per voi se vi trovate in questa situazione

1) Controllarlo nel tempo, meglio misurandolo con un decimetro, “a occhio” nei mesi, non sempre si vedono i cambiamenti di 1-2 millimetri, giàper diventare pericolosi.

2) Rimuoverlo chirurgicamente subito, visto il colore già nerissimo. Così con un banale intervento non ci pensiamo più.    

Avendolo visto da poco è una decisione che prenderemo tra breve. Ne abbiamo chiaramente già parlato con il nostro veterinario.Se rimane immobile avremo tutto il tempo per decidere e per asportarlo con calma, se si muove di 1-2 millimetri nei mesi, qualsiasi cosa avremo da fare, la priorità sarà data all’asportazione del neo di Drago!

E questo è un ragionamento che possiamo applicare per Drago, per noi stessi o per un qualsiasi altro parente o nostro amico che si trova davanti ad una situazione simile.

Se guardate la freccia ha un nevo sull'addome, poi si vede il particolare ingrandito.

Diamo un'occhiata ai nostri cani...in caso di dubbi andiamo dal veterinario, sentiamo se si tratta di una colorazione banale o di un nevo. In questo caso lo dobbiamo controllare, meglio se lo fa il veterinario viavia con controlli periodici da stabilire.

Drago 500 buonanotte 58

Sull'addome, sovrapposto a macchie proprie della sua normale colorazione c'è un nevo, nerastro che si stacca nettamente, come colore, dalle altre macchie.

Drago 500  freccia melanoma 58

Questo nevo, se si accresce rapidamente in pochi mesi, se si rigonfia o sanguina spontaneamente può essere un grave problema. Quindi sta al veterinario se decidere di controllarlo nel tempo (ogni 6-12 mesi) o rimuoverlo subito chirurgicamente con una banale incisione chirurgica che può  salvargli la vita.

melanoma freccia



ARTU' un nome importante...un cucciolo diventato importantissimo per Carola e Nicola.

a 40 giorni

zArtù a88

a 70 giorni

zartu 44

Dopo i 3 mesi 2 foto fatte da Carola e Nicola

   artu111

xartù 1 40

E' sempre bellissimo ricevere vostre email. Questa dobbiamo trascriverla, troppo bella e forse molti vi leggeranno e rivivranno la propria esperienza avuta con il nuovo cucciolo: 

" Ciao  Michela, ciao Franco vi scrivo per parlarvi di Artù... sarà perchè ormai siamo insieme da 1 mese, sarà perchè è nostro ma è veramente un cagnolino eccezionale... Ora che si è super integrato ci sta dimostrando quanto sia unico.

E' un cagnoliono giocherellone, quando si scatena e ci vede ridere inizia a fare dei numeri da circo..salta ovunque, corre velocissimo e ci riporta in mano i giochini che gli lanciamo. Ormai ha anche imparato definitivamente a fare i suoi bisogni sul panetto...è sanissimo,  non ha mai problemi con  il mangiare e si scarica sempre bene. La sera quando capisce che ci prepariamo per andare sul divano a vedere un  film, si emoziona ed inizia a saltare dalla gioia, allora lo prendiamo con noi sul divano e dopo un pò di gioco si addormenta come un bimbo.. La notte dorme sempre appiccicato a me con la testa sul cuscino ...Mi riempie di baci e di affetto, cerca sempre di venire in braccio e quando ci guarda con quegli occhioni ci riempie il cuore di gioia..

Avete proprio ragione, ho sempre avuto cani di varie razze che ho sempre amato e che mi hanno sempre dato tanto ma lui è un altra cosa.. è più di un cane.. è un amico, una compagnia, un esserino così piccolo ma tanto forte da lasciarmi senza parole...

Questa mattina l'abbiamo pesato, è 910 gr. Il pelo sta crescendo ed è diventato veramente bellissimo!

Sono molto gelosa quando la gente si ferma ad accarezzarlo, ho un forte istinto protettivo nei suoi confronti.

Viene volentieri in giro, quando vede il trasportino entra da solo senza bisogno che lo mettiamo noi.

Non vedo l' ora che arrivi la primavera per portarlo a fare delle belle gite senza aver paura che possa avere freddo.

La prossima volta vi faccio avere le ultime foto che devo ancora scaricare.. Quando siamo dalle vostre parti vio veniamo a trovare!!!

Grazie per averci fatto scoprire questa fantastica razza e per averci dato Artù !!!

Carola & Nicola "


I cuccioli di Catalinainiziano i primi giochi, durante lo svezzamento.Tra poco saranno indipendenti 

dalla mamma. A sinistra Bessie, a destra Balù (secondo nome Attila), maschietti Pelo Lungo. Balù è

prenotato.

Bbalu 44


Questo Chihuahino è Didier unico cucciolo di Chiquita. Lei fa dei cucciolotti stupendi, ma veramente 

pochi ad ogni gravidanza. Didier è Fratellastro di Maya e di Neve, stessa madre, il padre diverso Ramon.

Al 99% rimarrà con noi e diventerà un nostro futuro padre. siamo molto legati ai figli di Chiquita.

Bdidier 85


Didier, nella foto sopra è tenuto in braccio dalla proprietaria di Claire. E' una femmina Chocolat molto

piccola alla sua prima gravidanza. Si è accoppiata con Rocky e siamo veramente curiosi di vedere i pic-

coli. Ogni parto è una sorpresa...ed un impegno molto duro e difficile, ma dopo, i cuccioli, sono uno

spasso!!!

Foto di Claire.

Bchocolat pontelungo 01

 Foto del maschietto, Rocky, durante i primi rituali amorosi...

Brocky chocolat 93


Abbiamo con noi anche questa femminuccia alle sue prime armi. Bellissima, di Milena del Negozio-Bouti-

que per cani di piccola taglia -Montecatini-..."Tony e Lola", dal nome dei suoi 2 chihuahua. Si sta accop-

piando con Arabesque.

BLola Milena 42 BLola Milena 43


Chloè in due belle foto inviate da Grosseto.

chloè 9 n

chloè


Medea futura mamma, se tutto procede per il meglio, tra 2 mesi.

medea 72

 

 


Come cambiano i cuccioli... da adulti...

Chiquita mamma di Neve, Maya,Rocky,Jimmy ecc...si vede nelle foto prima che venisse da noi, spedite da allevamento "Del Baccano" di Roma dove l'abbiamo acquistata...

un pò bruttina in verità, o meglio, una cucciolina non ben definibile, ma ci siamo fidati...

1

2

3

Ora Chiquita è così, bellissima, dolcissima, mammissima!!!

Chiquita 38

chiquita 40

parto chiquita 500 49


Buonanotte!!! Ma ATTENZIONE AI NEI DEI VOSTRI CANI!!!

Dago ci augura la buonanotte e ci insegna qualcosa a cui forse molti non pensano. Se guardate la freccia ha un nevo sull'addome, poi si vede il particolare ingrandito. Controlliamo i nostri cani, se hanno dei nevi vanno controllati. Come per gli uomini un nevo può degenerare e diventare un MELANOMA.Con metastasi velocissime entro 6-12 mesi se non rimosso con intervento chirurgico in tempo. Quindi diamo un'occhiata...in caso di dubbi andiamo dal veterinario, sentiamo se si tratta di una colorazione banale o di un nevo. In questo caso lo dobbiamo controllare, meglio se lo fa il veterinario via via con controlli periodici da stabilire.

Drago 500 buonanotte 58

Sull'addome, sovrapposto a macchie proprie della sua normale colorazione c'è un nevo, nerastro che si stacca nettamente, come colore, dalle altre macchie.

Drago 500  freccia melanoma 58

Questo nevo, se si accresce rapidamente in pochi mesi, se si rigonfia o sanguina spontaneamente può essere un grave problema. Quindi sta al veterinario se decidere di controllarlo nel tempo (ogni 6-12 mesi) o rimuoverlo subito chirurgicamente con una banale incisione chirurgica che può salvargli la vita.

melanoma freccia


Foto autunnale. Maya-Magia-Kalì e la Pinscherina Baby nel bosco.Adorano curiosare, frugare annusare...portarli fuori è sempre positivo per la loro salute, per farsi i muscoli,per aumentare le loro conoscenze, affinare l'olfatto, la vista ecc...e per loro molto divertente! E' vero, sono cani da compagnia, da borsetta, da salotto...ma sono sempre cani e la vita all'aperto è il loro ideale, specialmente in posti "selvaggi" e non cementificati. Non sono solo "pupazzetti" da amare,mostrare e vestire. E non dobbiamo avere paura di tutto. Come per i bambini, più sono a contatto con l'esterno, più aumentano le loro difese naturali e sviluppano il fisico e la mente preparandoli ad affrontare le varie situazioni, sia ambientali che caratteriali. Come si vede nella foto, senza vestiti, in mezzo a terra,foglie,vari insetti che trovano tra i piedi...sono felici,attenti e curiosi...inoltre sono sani e molto meno delicati di quanto si pensi. Zecche,zanzare,leptospirosi...ci sono i rimedi preventivi, basta seguirli ed i nostri adorati saranno delle piccole, incredibili "rocce".

E Maya, la nostra Microchihuahua di 850 gr, bianca al centro della foto, come Kal', la nera alla sua destra ,1000 gr, che si potrebbero pensare delicatissime...le vediamo tranquille e serene durante la loro autunnale "vita da cani"...

magia maya kalì baby nel bosco71


I CANI POSSONO ENTRARE IN OGNI NEGOZIO, LO DICE UNA LEGGE REGIONALE 

I diritti degli animali sono protetti dalla legge. In particolare i cani possono entrare in ogni negozio ed in ogni esercizio commerciale aperto al pubblico. Lo dichiara una legge regionale (59/2009 articolo 2)... (continua a leggere:http://www.zampadicane.it/tutto-sul-cane/i-cani-possono-entrare-in-ogni-negozio-lo-dice-una-legge-regionale-108.asp)


Dermatomicosi del cane: una malattia contagiosa funginea 

La dermatomicosi del cane è una patologia abbastanza frequente e si tratta di una malattia parassitaria provocata da funghi come il Microsporum o il Trichopyton.
E' una malattia contagiosa che si trasmette per contatto e può contagiare anche l'uomo. Per questo motivo, oltre alla cura del cane, è necessario ... (continua a leggere: http://www.zampadicane.it/tutto-sul-cane/dermatomicosi-del-cane-una-malattia-contagiosa-funginea-113.asp)


LE MALATTIE RESPIRATORIE NEI CANI: SINTOMI E CAUSE

Le affezioni più frequenti riguardano le prime vie respiratorie, laringiti e tracheiti, a cui fanno seguito bronchiti e broncopolmoniti. I componenti essenziali nella genesi di tali affezioni sono... (continua a leggere: http://www.zampadicane.it/tutto-sul-cane/le-malattie-respiratorie-nei-cani-sintomi-e-cause-120.asp)


Magia, Drago,Kalì,Maya. Sarà che li abbiamo consumati a forza di fare le foto...sarà che si pavoneggiano, sarà che sono "intelligenti"...non lo sappiamo, di certo spesso si aspettano il Flash e si preparano allo scatto...

DSC 8300b


Cuccioli disponibili Chiama adesso