Dog restaurant / Ristorante per cani

condividi su:  

Ci hanno parlato di un ristorante per cani, a Viareggio, dove sono state delle persone che conosciamo direttamente e che si sono trovati benissimo.

Il cane come "Capotavola" con un proprio menù, subito accolto all'entrata con gentilezza e ciotola dell'acqua.

E' uno spunto per tante persone che vogliono provare questa esperienza... cercando su Internet chi non abita in zona potrà trovare altre attività simi...

Copiamo integralmente l'articolo che descrive il locale al momento dell' inaugurazione a Viareggio nel 2013.

Ha aperto il primo Dog restaurant: col padrone mangia anche il cane

In via Garibaldi: prelibatezza di chef e snack nella ciotola

Un'idea di Stefania Cila: "In questo modo ho coniugato le due mie grandi passioni, quella per la cucina e quella per gli animali" di Francesca Navari.

RISTORANTE PE CANI -2

Viareggio, 22 gennaio 2013 - Indovina chi viene a cena...un amico a quattrozampe.

"Magic Moments" in via Garibaldi (a due passi dal municipio) è il primo dog restaurant dove alle posate dei commensali si accompagna la ciotola del Fido peloso e alle prelibatezze dello chef un menù 'parallelo' di croccantini e snack.

Un’idea della viareggina Stefania Cila che, assieme al padre Stefano, ha avviato un locale dove i padroni possono cenare senza rinunciare alla compagnia del proprio cane. Una formula che spopola all’estero, per la gioia di riccioluti barboncini, mini-chihahua e eleganti levrieri.

"In questo modo - spiega - ho coniugato due mie grandi passioni: quella per la cucina e quella per gli animali visto che ho tre cani e un cavallo. E so bene cosa significa fare una tavolata tra amici sapendo di lasciare a casa il proprio cucciolo; per questo propongo un ristorante dove, in prossimità di ogni tavolo, vengono collocate dai camerieri le ciotole con acqua e cibo in modo da permettere ai cani di pasteggiare a fianco del padrone".

Nelle due pagine del 'dog menù' si spazia dalle scatolette ai biscotti, dal polpettone di manzo e pollo ai croccantini fino a un dessert di gustosi biscottini con porzioni adeguate alla taglia del cane e un prezzo che varia da 1 a 5 euro. Una formula pet-friendly innovativa e di successo visto che il giorno dell’inaugurazione a leccarsi i baffi c’erano un lupo cecoclovacco, un dalmata, un bassotto e tanti simpatici bastardini.

"Ovviamente - precisa Stefania Cila - gli animali possono stare solo nei due saloni e non possono transitare in cucina e devono rimanere al guinzaglio. I padroni devono inoltre garantire che il proprio quattrozampe sia docile. Quando raccolgo le prenotazioni faccio attenzione a non mettere troppi cani in tavoli vicini in modo da non creare disturbo al resto della clientela che da noi può gustare piatti di carne e di pesce. Ho voluto riprodurre al Magic Moments un’atmosfera familiare dove ogni può sentirsi davvero a casa, e con lui anche la sua adorata bestiolina".

Francesca Navari


Cuccioli disponibili Chiama adesso