I chihuahua toy non esistono.

Non esiste un nome per definire gli esemplari piccolissimi di Chihuahua, semplicemente perchè sono chihuahua come tutti gli altri. Quelli piccolissimi non nascono da particolari selezioni o da mamme piccole che partoriscono solo cani piccolissimi.. e nemmeno da allevamenti specializzati in "Chihuahua Toy".

Sono semplicemente nascite naturali, seepur rare. La razza del Chihuahua non prevede ( come altre razze ) la taglia toy, nana, media o grande. Ci sono sono alcune cucciolate dove nascono dei chihuahua molto più piccoli dei loro fratelli, che se hanno un po' di fortuna e molto aiuto dalla mamma e dagli allevatori, ce la faranno ad arrivare all'età adulta. (sono molto più fragili e a rischio di problemi di salute).

Negli allevamenti seri non vi verrà mai proposto come pubblicità il “chihuahua Toy”. In generale con gli annunci TOY si cerca di attirare le persone con il miraggio del chihuahua piccolissimo, ma vengono venduti chihuahua normali che sono già piccoli per morfologia di razza (1500 3500 gr) oppure chihuahua deliziosi, piccolissimi che poi crescendo diventeranno come peso oltre il massimo dello standard.

Si tratta spesso di un cucciolo venuto dall’Est ed importato illegalmente, vengono ceduti con documenti contraffatti dove si legge l’età del cucciolo (esempio 3 mesi), ma in verità il cucciolo stesso ha solo 2 mesi, quindi sembra veramente molto molto piccolo rispetto all’età e gli sprovveduti, che chiaramente si fidano dei negozianti o di falsi allevatori, ci cascano.

Per sapere approssivamente l'età, in caso di perplessità sul venditore, il veterinario, dall'esame della dentizione, può darvi un'indicazione abbastanza precisa. Più semplicemente se vedete un chihuahua che sembra minuscolo ma ha delle belle zampotte, non sarà mai piccolissimo da grande come ve lo propongono.

Riceviamo di continuo telefonate o email, ci riferiscono spesso di chihuahua che non corrispondevano affatto alle previsioni fatte e sperate.
Per definire un chihuahua piccolissimo si deve confrontare con gli altri fratelli o fratellastri, controllare il peso nei primi 3 mesi ed in base a delle tabelle virtuali di crescita si stabilisce il peso approssimativo da adulto. Questo lo fanno solo persone serie che, pur allevatori, non sono "commercianti", ma appassionati profondamente a questa razza ed onesti con il prossimo.

Se i cuccioli piccolissimi di chihuahua (dai 70 gr ai 130 gr alla nascita) non vengono allattati dalla madre almeno la prima settimana è spesso inutile che ci preoccupiamo amorevolmente di allattarli con il latte artificiale in polvere ogni 2-3 ore. O non hanno la capacità di puppare ed ingurgitare dalla siringa o biberon, o possono avere una Broncopolmonite ab ingestis, cioè ingurgitano il latte non nello stomaco ma nei polmoni con conseguente broncopolmonite mortale o soffocamento,oppure anche se con mille difficoltà si riesce a farli mangiare, non avendo assimilato gli anticorpi dal latte materno, importantissimo ed essenziale nei primi giorni di vita, entro poco tempo muoiono. La difficoltà a farli sopravvivere nei primi mesi e la loro rarità fa chiaramente lievitare il prezzo.

Sembra incredibile, ma i Chihuahua Micro, Toy o piccolissimi come vogliamo chiamarli, sono gli scarti degli allevamenti. E non per problemi di salute, carattere, eccessiva sensibilità a stimoli esterni (persone,cani,caldo,freddo…) o altro, solo per il fatto che non si possono riprodurre e per il fatto che non hanno le caratteristiche di ossatura, muscolatura, altezza, peso ecc. che rispetti lo standard di qualità e di bellezza del Chihuahua (a cui aspirano tutti gli allevamenti migliori). Sarebbero infatti troppo piccoli per trovare un compagno dell’altro sesso piccolo come loro, per sopportare gravidanza e parto, e anche se andasse tutto bene nascerebbero cuccioli troppo microscopici per sopravvivere le prime settimane ed avere una buona salute.Per i maschietti stesso discorso... difficoltà di monta, eventuali testicoli ritenuti (criptorchidismo) e se si accoppiano con femmine anche un pò più grosse i cuccioli sarebbero estremamente delicati e piccoli.

E' scopo di un allevamento mantenere i Chihuahua nel loro standard ottimale; cuccioli troppo piccoli, riprodotti, indebolirebbero troppo, a lungo andare, le caratteristiche di questa razza, già molto piccola di per sè.

Sono cuccioli "improduttivi" per gli allevamenti, faranno felici ed orgogliosi una famiglia che li terrà come piccoli tesori ed un allevamento che ama veramente i Chihuahua forse li terrà senza cederli a fine di lucro. Ma a volte vengono tenuti nascosti, tutti li vorrebbero e gli altri, nello standard, bellissimi, perfetti, forse futuri campioni, sarebbero visti come poco dolci e teneri, enormi, e considerati come scarti di poco valore!!!

Cerchiamo di essere più chiari.
Nonostante abbiano un costo più elevato, sono cuccioli difficili da trovare perché sono i Cria della cucciolata, cioè quelli più piccoli degli altri fratelli. Spesso muoiono perché sovrastati dagli altri o perché hanno poche forze per puppare bene o perché trascurati dalla madre che è sottomessa agli altri più forti ed invadenti, ed ammesso che superino i 45-60 giorni arriva il momento dello svezzamento.. durante questo periodo, molto delicato, mentre i cuccioli "normali" si scavalcano e fanno di tutto per superare gli altri e mangiare la nuova pappa, i micro spesso sono disappetenti, mangiano poco non solo perchè rimangono alle spalle degli altri.
Anche se li isoli annusano, mangiucchiano e poi ti fanno ammattire. Stai male a vedere che non si abbuffano, prepari mangiarini a parte con tutto il tuo impegno, mangiano un pò ed il giorno seguente magari lo rifiutano. Possono morire anche dopo il secondo mese. Bisogna essere fortunati e seguirli passo passo, giornalmente, con mille attenzioni e trucchetti, come farli mangiare con un altro cucciolino.. solo per competizione si fanno avanti curiosando un pò e magari mangiano anche loro.
Non potendosi riprodurre sono un “peso” per un allevamento. Ma mettiamo che ad un allevatore non interessi la riproduzione bensì la bellezza, sono chihuahua spesso molto belli e particolari, ma se vengono portati alle gare e mostre ufficiali (dove gli allevatori sono soliti andare per cimentarsi con gli altri e cercare di dare lustro al proprio allevamento) solo i Chihuahua nello standard hanno possibilità di venire esaminati positivamente e vincere.
Gli adorati e bellissimi chihuahuini non avrebbero storia, il giudice vi potrebbe dire: amorevole, carino, delizioso, unico.. ma lo riporti a casa.

Questo è il quadro dei “chihuahua Toy” che molti, alle prime armi con questa razza, non conoscono. Eppure esistono chihuahua piccolissimi, in forma perfetta, agili, sani, affettuosi, ma trovarli e vedere che nei mesi rimangono piccoli ed in salute è raro. Come si fa a fidarsi e a spendere bene qualcosa di più rispetto ai Chihuahua Standard pur sempre piccoli?

Un allevatore serio li deve seguire con attenzione, li deve cedere in ritardo rispetto agli altri cioè al 4° o 5° mese quando lo sviluppo fisico è quasi completo. Si deve inoltre aspettare che abbiano almeno superato i 600 grammi di peso. In questo modo, per la sicurezza del cucciolo e del nuovo proprietario, per la gioia dell'allevatore (il quale chiaramente adora i suoi cuccioli che ha visto sbocciare dal primo giorno di vita), saremo sicuri del peso e dello sviluppo da adulto, sapremo con i controlli veterinari che è esente da malformazioni,ed ormai "grande" il cucciolo sarà in grado di socializzare facilmente con nuovi proprietari, o animali già presenti nella nuova casa e con il mondo esterno. Sarà dura cederli al 5° mese credetemi, ormai faranno parte della famiglia, ma è anche giusto per loro avere solo su di se tutta l'attenzione e l'amore che meritano. In un allevamento, per quanto grande sia l'affetto, viene suddiviso tra tanti cuccioli ed adulti. Per questo quando ci lasciano pur dispiaciuti siamo felici per loro.

Ci raccomandiamo poi, sempre, di stare attentissimi con tutti i Chihuahua ma specialmente con questi esemplari piccolissimi.
Deve inoltre essere dato a persone fidate che possibilmente abbiano o abbiano avuto un altro chihuahua o che posseggano un altro cane mansueto che possa far loro compagnia, e senza bambini troppo piccoli che anche solo per gioco potrebbero essere pericolosi per il cucciolo. Solo con queste condizioni queste creature saranno la gioia della famiglia ed ammirate da tutte le persone che incontreranno. Vi fermeranno per chiedere notizie, accarezzarli, fare fotografie.
Sono veramente unici ed una volta superati i primi 4-5 mesi sono chihuahua come gli altri! Energici, scattanti, affettuosissimi.

In tante cucciolate che abbiamo avuto ce ne sono nati e vissuti solo 2 che non abbiamo ceduto per affetto e per paura che con altri proprietari non si trovassero bene. Non tanto però per le persone, quanto per la mancanza della compagnia di altri chihuahua, infatti pur in forma smagliante, spesso mangiano per competizione vedendo gli altri, anche se hanno poco appetito è uno stimolo per loro rubare un granellino agli amici e quando sono troppo piccoli non mangiare abbastanza e magari perdere qualche grammo può essere l’inizio di un deperimento pericoloso.

Si chiamano Maya e Kalì, a loro diamo più spesso macinato, uovo, parmigiano, pollo lesso... hanno bisogno di un minimo di attenzioni in più.
Inoltre Maya che è la più piccola di tutti i nostri chihuahua, è l’unica che sale e scende le scale a vista più volte al giorno (quelle che in genere fanno paura ai chihuaua). Sale dietro a noi o sale da sola per andare un po’ a letto, quando ha voglia di star fuori o giocare scende.

I nostri Micro Chihuahua che potete vedere a galleria fotografica "Nostre mascotte". In foto sotto, Maya a 2 anni (850 gr).