Allevamento Molly's Chihuahua, Powered by Joomla!
Imprinting - Socializzazione PDF Stampa
Scritto da Administrator   
Venerdì 03 Maggio 2013 23:44

 

 

 

Molly magia 22

Molly e Magia

Inizia lo svezzamento dei cuccioli ed i primi contatti "umani".

 

Forse siamo un pò assillanti con questo argomento ma gli diamo la massima importanza. A parte pulire,mangiare e poche altre cose, tenere i cuccioli sarebbe molto semplice. Primo periodo ci pensano le mamme, dai 30 giorni in poi si iniziano a dare le crocchette per lo svezzamneto, un altro mese poi potrebbero essere ceduti secondo la legge...A parte seguire la salute che in generale non dà problemi sarebbe un gioco da ragazzi...

 Ma se si guarda bene questo articolo si può capire che l'allevamento non dovrebbe essere solo quello scritto sopra...e da come si divertono i cuccioli di 40-50 giorni si capisce perchè quando saranno nelle nuove case faranno innamorare tutti e saranno molto diversi da tanti Chihuahua che appena ti avvicini tendono a mordere ed a ringhiare. 

 Anche la socializzazione sembra facile, ma ci vuole tempo, passione, tatto...spesso c'è il pauroso che devi coccolare e con il quale devi fare movimenti molto dolci, quello più aggressivo che tende a dare i morsetti, per cui lo devi correggere, quelli molto piccoli della cucciolata li devi allevare a parte perchè i fratelli sono troppo focosi rispetto a loro, devi cercare stimoli e cose sempre diverse per ampliare la loro mente e curiosità, ecc...

 Ormai abbiamo trovato da anni il nostro "metodo" che sembra valido e che ci riempie di soddisfazioni. (Solo ultimamente stiamo aggiungendo tra il 7° ed il 16° giorno di vita il Programma Biosensor)  :

 -) entro i 30 giorni soli con la mamma, in una gabbia spaziosa, con pavimento traforato per l'igiene, ma praticamente rimangono sempre nella cuccia ed aspettano il latte. La mamma 2-3 volte al giorno la facciamo uscire e fa qualche passeggiata, pipì e popò al di fuori della gabbia, poi, anche se la volessimo tenere ancora lontana dai cuccioli, smania per tornare da loro.

 -) 20-30 giorni in poi svezzamento, un pò di latte della mamma e crocchette per neonati inumidite leggermente. Hanno gli occhi aperti dal 10° giorno, iniziano ad uscire dal nido ed iniziano i primissimi giochi (strambellano, sono incerti su quale sia la marcia indietro o in avanti, si camminano addosso, si mordono gli orecchi, si leccano...)

 -) Dopo il 45° giorno  l'inserimento del Microchip ed il primo vaccino. Li spostiamo in Nursery grandi, ognuna per una sola cuccilata, con pavimento in segatura e giochi.

                               -) IL MICROCHIP ED IL PRIMO VACCINO vedi

 -) Dal 40° giorno in poi quando siamo sicuri di loro ed esaminiamo che siano abbastanza simili come grandezza anche se di cucciolate diverse, iniziamo ad unire i cuccioli delle varie mamme nella stessa Nursery ed allontaniamo le mamme durante la giornata nella stessa stanza dove sono i cuccioli, separati quindi da loro. La sera rimettiamo le singole cucciolate, cuccioli e mamma, ognuno nella sua nursery.

 Poi inizia lo stadio ulteriore. Li lasciamo liberi 3-4 volte al giorno, controllandoli e rimanendo con loro, tutti insieme con le diverse mamme, e con altri adulti nella stanza dove sono le Nursery (veranda con molta luce per la presenza di lucernari). Iniziano a conoscere la sedia, la scopa, i mobili, i nascondigli,  insomma tutte le cose che si trovano in una stanza di casa. Iniziano i giochi di gruppo e la conoscenza con altri Chihauhua adulti mai visti prima.

 -) In questo stesso periodo inziano a conoscere le persone al di fuori di noi. Quando vengono amici o persone per cuccioli, bimbi, li portiamo a contatto con queste persone "sconosciute" tutti in gruppo, con i Chihauhua adulti, così oltre a giocare tra loro iniziano a fare conoscenza con il genere umano, ed inizia la socializzazione con l'ambiente esterno ai loro nidi dorati. 

                                        ( Bambini e Chihuahua vedi )

In questo periodo iniziano anche a conoscere la traversina per pipì e popò. Tenendoli nella stanza ,durante le ore di socializzazione, con gli  altri adulti vedono che loro fanno i bisognini su quella strana cosa bianca. Magari si avvicinano e sentono l'odore...noi non ci facciamo neanche caso ma loro vedono, curiosano, hanno imput per la loro vita futura, capiscono e riflettono che la pipì si fa in un dato posto, dove l'hanno vista fare alla mamma e magari ad adulti che non conoscevano prima. Se poi un cucciolo la fa anche lui lì sopra è fatta, se ce la fa lui ce la faccio anch'io... Andranno un pò corretti nella nuova casa, ma la base ce l'hanno per ricordare e capire. Spesso ci telefonano stupiti i nuovi proprietari : " appena arrivato a casa l'ha fatta sulla traversina!". Noi avvertiamo semre che li dovranno abituare, ma spesso non serve. Sono molto puliti ed in genere capiscono che fare i bisognini in quel dato posto è per loro l'ideale.

 Questi mesi sono stupendi ed è veramente meraviglioso seguirli. Vedendo le foto le persone immaginano quello che hanno provato da piccoli e credo che ne siano contente. Questi mesi ,che nessuno dei nuovi proprietari prova sono veramente esperienze utili, rilassanti, importanti per noi, adulti o bambini.

 Consigliamo anche a chi ha una femmina di farla partorire. Arricchirà senz'altro la serenità e l'armonia familiare. E si potrà provare quello che abbiamo perso del nostro cucciolo. 

                                            -) RIPRODUZIONE vedi

                           -) CALORE - ESTRO - CICLO ESTRALE vedi

                                   -) GRAVIDANZA E PARTO vedi

  Poi sarà difficile cedere ed alontanarsi dai cuccioli nati...ma la possibilità di cederli si trova senz'altro, e se poi si decidesse di tenerne alcuni, avere uno o tre Chihauhua cambia poco, si tratterebbe solo di una famiglia leggermente "allargata".

....

Un pò felici , un pò tristi...Dispiace sempre vederli partire, li abbiamo visti nascere di pochi grammi, abbiamo visto le mamme felici, poi sono cresciuti...ora sono dei piccoli tesori di vitalità e dolcezza. e proprio ora ci lasciano. Ma saranno riempiti di tenerezza e questo ci basta.

 DSC 510 00a87

....

Ad inizio svezzamento i cuccioli sono più svegli, iniziano ad uscire dalla cuccia nella quale sono stati accuditi giorno e notte dalla mamma, sono dianamici, iniziano a leccare,mordicchiare e giocare tra di loro.

In questo momento è molto importante allontanare un po’ la mamma e far loro prendere contatto con l'uomo. Con pazienza basta lasciare loro le mani in modo che sentano odori nuovi, possano mordicchiare e leccare rendendosi conto che noi umani non siamo pericolosi. Dobbiamo fare mosse delicate in modo da non spaventarli, importantissimo in questi primi mesi di vita. Ripetere spesso durante la giornata questo semplice imprinting li aiuta molto per il loro equilibrio,per la loro tranquillità e sicurezza futura con le persone che li circonderanno.

Iniziano la socializzazione, è il momento più importante della loro vita, quello che condizionerà tutto il loro futuro. Non è ammissibile che un cucciolo venga ceduto prima dei 2 mesi di vita. E' vietato anche dalla legge. Tenerli con la loro madre (i primi tre mesi di vita), con altri cuccioli di mamme diverse,conoscere serenamente persone sconosciute ed altri Chihuahua adulti li renderà equilibrati ed estroversi per tutta la vita.

                                ( Maya e i chihuahuini appena nati di witch vedi )

                                       ( Cuccioli 32 giorni con Maya -vedi )

                                 ( I cuccioli e Calippo il pappagallino vedi )

svezzamento 91

svezzamento 92

svezzamento 94

svezzamento 95

svezzamento 96

svezzamento 97

All'inizio dello svezzamento i cuccioli iniziano a socializzare.

Diamo molta importanza al carattere dei nostri cuccioli. A parte la bellezza crediamo sia essenziale che il proprio futuro cucciolo sia estroverso,dolce,giocherellone, equilibrato,mansueto.

   ( Cuccioli primi giochi prime lotte. Pretty Baby e Cocò Chanel a 32 giorni di vitavedi )

I chihuahua sono cani da compagnia, quindi averne uno che morde e ringhia, che non va d’accordo con la famiglia e con le persone non è il massimo. Devono essere socievoli, scatenati, ma al tempo stesso equilibrati, devono abituarsi che c’è il momento del gioco ed il momento del relax. Così, appena iniziano ad uscire dalla cuccia dove hanno conosciuto solo la propria mamma ed iniziano a mangiare oltre al suo latte le crocchette , ci dedichiamo molto alla loro “socializzazione”. Basta avere passione,un po’ di tempo e voglia di divertirsi con loro. Si crea un po’ di confusione, pazienza, mettremo poi a posto, ma è bello vederli mentre si divertono e si conoscono. La loro passione sono i giornali, li strappano, se li litigano, trascinano con se piccoli pezzi credendo sia un loro piccolo tesoro. Ma giocano e si divertono con tutto, curiosi, increduli : uno specchio, una scopa, un piccolo gioco,una tenda, qualsiasi cosa li attrae e li stimola.Si saltano addosso, si leccano,si rincorrono, si litigano... Uniamo le mamme e tutti i cuccioli in modo che conoscano adulti diversi e cuccioli diversi unendosi in una stupenda allegria. Proprio buffi, un gioco che li fa crescere mentalmente sani e che e li aiuta immensamente nel loro futuro, definitivo carattere. Poi ognuno nella propria nursery, con la propria mamma a riposrsi.

Un semplice ed economico, sconosciuto gioco che ritroverà nella nuova casa...la scopa

 Imprinting 06a

Imprinting 09

 Giornali, che divertimento spezzettarli e rotolarcisi sopra...

Imprinting 11

Anche un laccio dei pantaloni mimetici non è male...che divertimento cercare di strapparlo...

Imprinting 13a

Medea con un cuciolo di Arena...

imprinting 27

Che sensazione strana...le zampe immerse nell'acqua...

Imprinting 36a

La ciotola delle crocchette è vuota...avrei fame ma ora intanto torno a giocare...

Imprinting 51

Medea con un cucciolo di Arena

Imprinting 60

Medea con un suo cucciolo e dietro Psiche, un mamma che partorità dopo pochi giorni.

Imprinting 65

Medea con i uoi cuccioli e quelli di Nella, sono praticamente uguali. Nella è la madre di Medea e tutte e due si sono accoppiate con lo stesso padre, Rocky. La gentetica non è uno scherzo.

Imprinting 74

Un machietto di 50 giorni fa le prove per le prossime sue cucciolate...un pò di eros non fa mai male. Sono di 2 mamme diverse.

imprinting 75

Il cucciolo nero e nocciola pelo lungo sono fratelli, l'altro è figlio di Nella.

imprinting 76

imprinting 77

Medea con i cuccioli appasionatissimi di giornali.

imprinting 79

Anche la tenda può essere un bellissimo gioco. Per fortuna sono tende dedicate a loro, se si strappano pace, ma non riescono a danneggiarle ed una volta cresciuti in generale non fanno danni. Sono scatenatissimi in questo particolare periodo di scoperta totale dell'ambiente esterno alla propria cuccia dove sono stati isolati, soli con la propria mamma, nei primi delicatissimi 20-40 giorni. Come si può allontanarli dalle mamme e dai propri fratelli in questo fondamentale periodo della loro vita? Eppure spesso viene fatto da "pseuoallevatori" senza scrupoli.

Imprinting 85a

Arena e Medea con i loro cuccioli in un momento di pausa. Cominciano ad essere stanchi, ma presto si riprenderanno, un puppatina e si riparte.

imprinting 86

imprinting 87

Anche lo specchio è una nuova scoperta...e Medea, sempre attenta controlla la situazione.

Imprinting 90

     Chi è quel cucciolo che mi si è piazzato davanti??? Non  mi sembra i conoscerlo!

                                         ( Cuccioli allo specchio  - vedi )

Imprinting 91a

Dovremo fare una bella pulizia una volta rimessi nelle loro nursery...pezzetti di giornali da tutte le parti!

imprinting 90

                                      Medea con due cuccioli di Arena

imprinting 92

imprinting 93

Poi il momento del riposo, tutti nella nursery distrutti...ma che angioletti...stanchissimi pensano forse al giorno seguente...con cosa ci divertiremo? Non sembrano i diavoletti scatenti di pochi minuti prima...E' stato prorpio divertente stare con loro. Buffissimi e tenerissimi. Dispice lasciarli, ma hanno bisogno come tutti i piccoli, anche del giusto riposo. Tanto domani ci sarà il tempo per giocare di nuovo tutti insieme.

                                    Che crisi.....non stanno proprio in piedi.

svezzamento a 63

                                         L'irriducibile è crollato per primo...

svezzamento a 10

                                  Tutti al loro posto, pronti per la notte.

svezzamento a 15

                                      Notare l'occhio abbastanza spento...

svezzamento a 90

                                       Anche lui non ha un occhio molto vigile...

svezzamento a 06

                                  Ma poi all'improvviso riprendono vita.

svezzamento a 22

svezzamento a 98

                               Ed alcuni riprendono dei giochi un pò più tranquilli...

svezzamento a 04

Giochi banali ma spesso molto più graditi  di quelli che si trovano nei negozi, inaspettati. Attraggono la loro curiosità, il gioco ed è questo di cui hanno bisogno in questo delicato e felice periodo della loro vita.Un guanto di lattice, per esempio, piace moltissimo. Misurano la loro forza e velocità, la loro furbizia nel fatto di riuscire a strapparlo all'altro cucciolo...poi quando sono orgogliosi di aver vinto e di avere il guanto tutto per sè, arriva un altro cucciolo e glielo strappa di nuovo, così inizia un'altra gara...

cuccioli 40-50 2

cuccioli 40-50 3

cuccioli 40-50 1

Dopo un pò leviamo i giochi in modo che non si annoino ad averli sempre con se e che quindi, rivedendoli in seguito, siano sempre attraenti, come non conosciuti e fonte di nuovi stimoli. Poi dopo gli ultimi salti adorano dormire...

La notte, tutti insieme nel loro piccolo regno, vanno via le paure, le ansie, si sentono uniti, sognano...

( Questa foto, diversamente dalle altre molto più recenti, è di archivio, ma la situazione, l'ambiente e la serenità dei cuccioli sono immutate)

Tutti a nanna gruppi 1okOK1

Da utime notizie del 13 Febbraio 2013 :

Specialmente quando vengono a trovarci i bambini i nostri cuccioli si divertono al massimo, è il momento in cui facciamo scorrazzare tutti i cuccioli,(vedi) ceduti, non ceduti, i nostri insieme agli adulti, come nelle foto di  Sofia quando ci è venuta a trovare per il suo cucciolo, ancora troppo piccolo, che avrebbe preso alcune settimane più tardi.

L'incontro con i bambini lo riteniamo molto importante.

 

Copiamo l'articolo con Sofia  per intero. 13 Febbraio 2013, su "Ultime Notizie" del nostro sito.

 "I viaggi di Gulliver" di Lemuel Gulliver.

  gulliver Sofia -imprigionato-dai-lillipuziani

Ai Chihuahua mancano solo le corde...Sofia sarebbe così proprio sosia di Gulliver!!!

I ccuccioli che assaltano Sofia sono Pepe,Lucky,Romeo e Lolita.

  gulliver Sofia 13

Socializzazione dei cuccioli...con persone che non hanno mai visto e che ci vengono a trovare, li lasciamo liberi insieme ai Chihuahua adulti...questa foto della bimba Sofia che è venuta a scegliere la sua cucciola ci ha ricordato il famoso romanzo....crediamo lo ricordi molto...

Sofia con PepeMayaRomeoMagiaKalì.

 gulliver Sofia 96

La socializzazione nei primi mesi di vita è importantissima per il futuro carattere dei cuccioli. Conoscere persone nuove e sconosciute , come Sofia, nei primissimi mesi di vita, aiuta i Chihuahua ad avere in futuro un carattere sano ed equilibrato. Li lasciamo anche spesso liberi con gli adulti in modo che non rimangano sempre e solo in contatto con le proprie mamme. 

Sofia con PepeMayaRomeoMagiaKalì.

 gulliver Sofia 97

 Altri momenti con i bambini o ragazzi...

imprin 1 03

imprin 1 7A

imprin 1 10

  

Da ultime notizie del 25 Aprile 2013 :

 

Ci è arrivata una email interessante, così la pubblichiamo con la nostra riposta.

Salve, mi chiamo Giulia ed ho 28 anni. Sono una amamte dei cani, sin da piccola ne ho avuti tanti.

Adesso purtroppo vivo sola, ho una malattia e cerco il fedele compagno di vita. Ho un monolocale e posso solo permettermi una piccola taglia. Sto per acquistare un chihuahua maschietto da coccolare ed amare e non lasciarlo mai solo.   Le mie intenzioni sono di dargli affetto ed attenzioni, giocarci e tenerlo sempre in collo, e dormirci insieme.

Il "problema" è che ha già piú di 3 mesi e mi chiedo se sia possibile che si affezioni davvero a me e mi ami. Ho paura che sia già affezionato al suo attuale padrone, e che soffra. Avete consigli? Sapete se anche non piccoli i chihuahua si affezionano lo stesso? Gli altri cani che ho avuto li ho sempre presi dopo 30/40 giorni solamente, appena svezzati.  Per questo sono preoccupata...

Grazie, Giulia.

 -----------------------------------------

La nostra risposta:

E' sbagliatissimo prendere i cuccioli a 30-40 giorni. Per legge inoltre non si possono cedere se non dopo i 60 giorni. Noi li cedimo al 3° mese, momento ideale per prenderli perchè hanno terminato il periodo di socializzazione e di imprinting dato da madre-fratelli-altri adulti e fratellastri-allevatore e persone varie che hanno incontrato in allevamento. Quindi giustissimo prendere un cucciolo al 3° mese. si affeziona senza problemi , come si affezionerebbe se avesse 1 anno.

L'unico problema è che, come detto, abbia avuto degli ottimi primi mesi in allevamento, in modo che si sia formato un carattere tenero,dolce,equilibrato come dovrebbe succedere in ogni allevamento, e come non succede purtroppo in molti cuccioli presi in negozi e venuti dall'est. Trasportati di nascosto con i TIR, in bauliere, strappati dalla madre a pochi giorni di vita non si può pretendere che siano tranquilli,dolci, rilassati ed equilibrati, come sarebbero e dovrebbero essere per caratteristiche di razza, tutti i Chihauhua.

Noi la sera, quando possibile e dopo i 40 giorni, li allontaniamo dalla nursery e li lasciamo liberi per socializzare con Chiahuahua adulti, amici, spazi della casa. Il carattere si forma nei primi mesi di vita e la precoce socializzazione dà un imprinting molto importante per l'equilibrio e la serenità futura. Li prendiamo e li facciamo prendere in braccio, annusano quà e là,a volte si nascondono e fanno gli agguati, altre vanno alla ricerca di pupazzi e se li contendono, insomma una grande euforia per poi crollare nel sonno appena riportati nel loro habitat-cuccioli, la dolce,protetta e quieta Nursery. Solo in questo modo il futuro propietario srà sicuro di avere con se degli ottimi cccioli che lo accompagneranno per 15-8 anni. I chihuahua sono molto robusti e longevi nche se piccolissimi, la razza più piccola che esista.

Copiamo a caso alcune email ricevute nel tempo, molte email sono all'articolo Email ricevute vedi.

 

-) BLU E' BRAVISSIMA (6-9-2012) Blue è una cucciola bravissima, appena arrivati è andata in esplorazione della nuova casa, si è subito impossessata della cuccetta, mangia, salta corre ruba qualsiasi gioco delle bimbe che trova in giro, calzini scarpe ecc. ecc.Già dal secondo giorno ha imparato a camminare bene al guinzaglio, ogni tanto si ferma perchè stanca, la prendiamo un pochino in collo e poi riparte a camminare, purtroppo non ha ancora imparato a fare i suoi bisognini nella traversa ma siamo fiduciosi. La sera quando andiamo a letto non fa storie, le bimbe OVVIAMENTE portano la sua cuccetta nella loro camerina e anche lei va a dormire, la mattina appena ci alziamo ci viene a dare il buongiorno con i suoi baci. La cosa strana che ho notato è che quando fa la cacca , tenta di rimangiarla, io sto attenta a rimuoverla subito, sai darmi qualche consiglio in merito?

-PRIMA NOTTE NELLA NUOVA CASA (21-9-2012) neve sta catalizzando tutto il nostro tempo e giustamente è una delizia stare anche solo a vederla! ti faccio il resoconto: viaggio molto tranquillo, neve ci guardava molto attentamente, aveva la faccia di una che si stava chiedendo chi eravamo, perché tante carezze...arrivati a casa l'abbiamo portata nel suo angolo, già tutto pronto cuccia, ciotole, giochini, ecc e lei ha cominciato subito a mangiare e quanto ha mangiato! in tutto il giorno franco si è scolata quasi i 2 pacchetti di croccantini, sembrava impazzita, mangiava e beveva e dopo...è arrivato il momento della pipì e della popò, e quì ci ha stupito veramente perché ha usato subito le traversine, mai dico mai ha fatto qualcosa fuori luogo, un amore, noi logicamente le abbiamo fatto festa, ma si vede che, vivendo con le altre, sapeva già dove andare per i bisognini...nel pomeriggio piccolo giro in collo, tremava un pò, solo in un giardino l'abbiamo scesa, abbiamo fatto strade secondarie per evitare il noiosissimo problema dei curiosi che ti fermano mentre sei tutta presa a farle conoscere il mondo e ti fanno le domande solite idiote...tappa al negozio di animali per comprare i croccantini, un golfino se inizia a fare freddo di corsa (con tutti i problemi di trovare la micro taglia), poi a casa perché era sfinita...ritorno a casa, nanna fino all'ora di cena, croccantini a gogo e tanti giochi, ci stava veramente pensiero la notte, eravamo preparati a tutto, quando ha preso sonno di brutto l'abbiamo lasciata nella cuccia in tinello, con la porta aperta per venirci a trovare se si sentiva sola, poi siamo andati a dormire...alle 4,30 mi sono svegliata di soprassalto, ho realizzato che neve NON MI AVEVA CHIAMATO, ho pensato, ecco, sta male, forse ha mangiato poco/troppo, il viaggio, forse boh, comunque sono andata a vedere ed era lì, nella cuccia con gli occhi mezzi aperti, nemmeno ha fatto il verso di venire verso di me, l'ho accarezzata e sono tornata a letto, fino alle 7,30 silenzio...ci ha dato l'impressione che ha capito che anche se non c'eravamo fisicamente, c'eravamo con il cuore, forse siamo riusciti a tranquillizzarla al punto che non ha reputato di venirci a svegliare, mi fa piacere non solo perché logico le notti insonni non piacciono a nessuno, ma anche perché la vediamo tranquilla, gioca, ci cerca il giorno, ci guarda, questo merito anche e soprattutto del suo carattere, è di un dolce che nemmeno immaginavamo...stamani altro giro, l’abbiamo scesa, ogni tanto camminava, ogni tanto annusava, comunque sempre tranquilla e noi a fare da bodyguard a chi voleva toccarla, prenderla in collo, questo è l'unico aspetto meno bello di tutta la storia! ti invio le poche foto fatte, ci sentiamo nei prossimi giorni, così ti racconto la sua nuova vita

-) SENSAZIONI CON I CUCCIOLI (5-9-2012) Giulia ieri sera mi ha descritto le sue sensazioni nel vedere neve, a parte che l'ha trovata minuscola, quasi "irreale" (parole sue), quello che l'ha emozionata di più è stato lo slancio con cui si è buttata verso di lei, i baci che le ha dato, la vitalità quando, prima di venir via, si è messa a giocare con gli altri (abbiamo chiesto di vedere anche zigulì proprio per una curiosità di giulia, aveva notato che, in ogni foto del gruppo cuccioli, c'era sempre lui davanti che guarda fisso come se volesse sempre farsi riprendere), noi non siamo abituati a tutto ciò, abbiamo amato tanto la pulcina (una chihuahua avuta in precedenza) ma ne abbiamo anche riconosciuto i limiti caratteriali (impensabile per lei farsi prendere in collo e manifestare affetto a chi non aveva mai visto) e purtroppo anche fisici (impensabile anche vederla correre e giocare a lungo, si stancava e andava a dormire, pensavamo fosse una gran poltrona, ci ridevamo, ignari che potesse dipendere da altro...)

-) IL PRIMO ABBAIO, GIOCA CON LE BOTTIGLIE DI PLASTICA (23 Settembre 2012) ciao franco, oggi primo abbaio bellissimo, giulia aveva appena bevuto una bottiglia da mezzo litro di acqua, neve da giù l'ha guardata incuriosita con la testina torta, le abbiamo dato la bottiglia con il tappo ben chiuso, ci ha giocato per un'ora ci si è arrabbiata a morte, alla fine ha tirato fuori un paio di ringhi e all'ultimo ha abbaiato, noi per poco si sviene dalla commozione...mangia quanto pochi, la pesiamo ogni giovedì così ti sappiamo dire, ma ripeto, fa tanta cacca, si sta rilassando nel nuovo mondo, va alla scoperta delle stanze, non le piace tanto il bagno perché ce la porto a pulirsi gli occhi con la camomilla e questo non lo gradisce proprio..

 -) 25 Gennaio 2013 E' un cagnoliono giocherellone, quando si scatena e ci vede ridere inizia a fare dei numeri da circo..salta ovunque, corre velocissimo e ci riporta in mano i giochini che gli lanciamo. Ormai ha anche imparato definitivamente a fare i suoi bisogni sul panetto...è sanissimo,  non ha mai problemi con il mangiare e si scarica sempre bene. La sera quando capisce che ci prepariamo per andare sul divano a vedere un  film, si emoziona ed inizia a saltare dalla gioia, allora lo prendiamo con noi sul divano e dopo un pò di gioco si addormenta come un bimbo.. La notte dorme sempre appiccicato a me con la testa sul cuscino ...Mi riempie di baci e di affetto, cerca sempre di venire in braccio e quando ci guarda con quegli occhioni ci riempie il cuore di gioia..

 Avete proprio ragione, ho sempre avuto cani di varie razze che ho sempre amato e che mi hanno sempre dato tanto ma lui è un altra cosa.. è più di un cane.. è un amico, una compagnia, un esserino così piccolo ma tanto forte da lasciarmi senza parole...

-) 12 Marzo 2013 Pepe è una forza della natura...appena è arrivato a casa ha fatto velocemente amicizia con i  bambini...c'è tato  un colpo di  fulmine con Kristian (6 anni)... sono entrati da  subito in sintonia. Mangia come un maialino e sembra che sia pienamente a suo agio. Dorme tutta la notte e aspetta che ci alziamo al mattino. E' molto dolce e intelligente...ha già capito tutto: quando vuole mangiare, per le coccole e per essere rassicurato viene da me e mio marito...quando è ora di giocare e correre cerca i bambini. Quando entra nella stanza dei giochi di Kristian e  Giada(2 anni e mezzo) impazzisce dalla gioia. Gli piace molto stare nella giacca al caldo quando usciamo, ma è bravo anche con il guinzaglio, un po' timoroso, ma cammina volentieri.A presto, Silvia.

 -) 27 Marzo 2013 : Devo ammettere che sono piacevolmente sorpresa dal comportamento ,dall'intelligenza che dimostra in certe situazioni ,e la cosa che piu'mi ha sorpresa e' il lasciarla per diverse ore da sola quando siamo al lavoro e ritrovarla nello stesso posto che l'abbiamo lasciata.Con Sofia con la bimba e'splendido perche'l'aspetta per giocare,perche'ha capito che con lei e' il momento del gioco dello scatenamento,mentre viene da me quando ha bisogno di tranquillita'e coccole ,con Massimo e' dolcissima.....Ovunque vado la porto con me ed e una meraviglia perche'non crea nessun problema.questo week end di Pasqua faremo la prima esperienza con la casa al mare,spero gli piaccia e spero molto in un po' di sole per fare la prima esperienza sulla spiaggia che se il sole ci assiste si starebbe veramente da Dio in questi periodi.

-) 9 Aprile 2013 : Ciao Franco Ciao Michela!!! E’ tanto che non ci sentiamo ma non sarebbe la voglia, è il tempo che ci manca!!!

 Seguiamo sempre il Vs. sito e rimaniamo sempre aggiornati su quello che fate e su come crescono gli altri cuccioletti e non vedevamo l’ora di darvi notizie anche del nostro gioiello!

 Artù è splendido! Ogni giorno ci delizia con una faccia buffa, un verso particolare un nuovo gioco che insieme inventiamo per divertirci!

E’ molto vivace, ma allo stesso tempo è estremamente coccolone!

La notte dorme con noi: vuole il contatto fisico e solitamente cerca il rifugio sotto le coperte.. ma non disdegna neppure di dormire sul collo di Carola (e a volte anche sul mio) a mo’ di sciarpetta!

La mattina quando ci svegliamo fa le bizze, vorrebbe rimanere ancora al calduccio nel lettone e fa di tutto per nascondersi fra le coperte, anche se noi alla fine dobbiamo farlo scendere perché il letto è alto per lui e non vogliamo lasciarlo solo per la paura che voglia scendere e provi a saltare facendosi male…

 E’ fantastico anche perché è molto educato: la notte se deve fare un bisogno cerca sempre di svegliarci per farcelo capire ed aspetta che uno di noi si alzi e lo porti sul pannetto per fare i suoi bisogni. L’unico problema è che durante il giorno, invece, ha individuato due/tre posticini

Dove ama fare i bisogni (oltre al pannetto) e dove non dovrebbe farli…

 E’ bellissimo anche quando lo portiamo in giro! Gli piace moltissimo venire in giro con noi! Appena vede che tiriamo fuori il trasportino ci si tuffa dentro ed aspetta pazientemente di partire, ama stare in auto e fa delle dormite fantastiche (rigorosamente A pancia in su così Carola lo può accarezzare).. quando andiamo in giro tutti ci fermano e molti ci chiedono che razza sia (non hanno mai visto chihuahua a pelo lungo)..e ci chiedono dove l’abbiamo preso, quanto l’abbiamo pagato… noi ovviamente Cerchiamo di farVi più pubblicità possibile, perché ve la meritate!

 Adesso ha cominciato anche ad abbaiare agli altri cani! Dall’alto del suo trasportino appena avvista un altro cane (non importa di che taglia sia!) comincia ad abbaiare per attirare la sua attenzione… è diventato anche bravissimo ad andare in giro 

Al guinzaglio… non si ferma mai con quelle zampette e viene dovunque, non ha più paura di nulla (sale sui marciapiedi anche quelli più alti, salta le grate…un vero avventuriero!)…

 Domenica scorsa era al guinzaglio in passeggiata a Viareggio ed una signora con un labrador si è fermata vicino… il labrador (che era molto buono) lo voleva annusare e si è avvicinato… Artù gli si è rivoltato contro e gli ha abbaiato! (secondo me crede di essere un labrador anche lui!!!)

 Tutti i membri delle nostre famiglie si sono innamorati di Artù! Le nostre mamme fanno a gara per averlo un po’ per loro e tutte le volte che ci chiamano ci chiedono come sta! Tutte le persone alle quali l’abbiamo fatto vedere ci dicono che è bellissimo!

 Siamo molto felici insieme a lui e ci sembra che anche lui sia felice insieme a noi (noi facciamo di tutto per farlo stare bene!)

 Presto verremo a trovarVi per farvelo vedere nuovamente! Intanto Ti allego un paio di foto veloci (quando ne avrò di meglio te le manderò sicuramente!)

 

.................. potete legerne altre molto interessanti a ................. 

Email ricevute vedi

 

 

 

Pubblicità

Tartufo.org - Tutto sul mondo dei tartufi

fb

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI ED APPUNTAMENTI TELEFONARE A MICHELA 3890904893